Una storia tutta biellese

Quelle sere d’estate che in pianura boccheggi per l’afa, salire alla conca di Oropa dà una tregua. Se poi ti ritrovi sotto ad un tetto di lose, circondato da legno e tradizione, mentre dalla vicina cucina arrivano certi profumi, ti senti definitivamente in vacanza. Continua a leggere “Una storia tutta biellese”

Un regalo della vita

Il treno passa, e si ferma ogni ora, perché la stazione di Salussola è punto di scambio sulla linea regionale Biella/Santhià, anche se non esistono più la sala d’aspetto e tutti gli altri servizi. A farne le veci in termini di accoglienza però, dall’inizio di agosto, è di nuovo il Bar Trattoria “Stazione”. Il ristoro, che già agli inizi del Novecento era famoso per i suoi caffè, oggi si ripropone in una vesta rinnovata e con una storia da raccontare. Continua a leggere “Un regalo della vita”

Un’esperienza felice

Ci sono rane disseminate ovunque. Le vedi fare capolino dalla zuccheriera, dalla cima di un tappo. Impegnano addirittura una mensola, dove ne scorgi una collezione. Perché la rana, in un paese circondato dalle risaie qual è Gifflenga, è di casa. Hanno ripreso l’anfibio pure sull’insegna della trattoria, alla Petit Taverne. Continua a leggere “Un’esperienza felice”

Di piola in piola (presentazione)

“Di piola in piola” fa tappa nei locali dove la definizione di “trattoria” o di “ristorante” veste stretta. Perché la “piola” è tutta un’altra cosa. È, a nostro dire, l’esatta interpretazione di quella realtà molto “bielèisa” che va dalla “bassa” alle “bricche”, indistintamente. Continua a leggere “Di piola in piola (presentazione)”

“Ogni tanto mi sorprendo di me”

Se l’occhio arriva prima della gola, pranzare in villa un po’ di soggezione può metterla. Ma se pure il gestore del ristorante ti sfugge, tanto da non volere neppure farsi fotografare, nonostante sappia a modo suo conquistarti, che fai? Racconti con pari entusiasmo, perché è dove scorgi una mezza strettoia che spunta poi lo scorcio migliore. Continua a leggere ““Ogni tanto mi sorprendo di me””

È il turno delle uova

La strada per arrivarci è stretta e per un breve tratto pure irta; per certi versi parla già di lei, che non ama raccontarsi. Varcata la soglia del cuore però, le parole le fluiscono e poco alla volta si tratteggia il profilo di una vita disegnata con passione. Continua a leggere “È il turno delle uova”

Il caffè è tostato a vista

Dalla tostatura dei chicchi di caffè alla creazione della miscela ottimale, tutto dipende dalla sensibilità di Andrea e Daniela, perché la Caffetteria Pasticceria Bovo di Cossato diventa anche torrefazione. Forti della loro ventennale esperienza nel settore della ristorazione, questa volta la sfida guarda allo sconfinato mondo che esiste dietro ad una tazzina di caffè. E si prospetta una straordinaria avventura. Continua a leggere “Il caffè è tostato a vista”