Tutti più fiduciosi con la tillandsia

In questi giorni di caldo intenso mi capita di osservare la tillandsia, pianta erbacea dalle foglie vellutate che si adatta un po’ ovunque, anche nei luoghi meno ospitali. Possiede radici aeree appena accennate che le servono per aggrapparsi agli alberi, alle rocce. Produce fiori dai colori vivaci, in alcune specie profumati, e le occorre pochissima acqua. Non disdegna neppure di far parte dell’arredo di casa. Bella lei. Noi di questi tempi boccheggiamo e ogni tre per due dobbiamo bere. Continua a leggere “Tutti più fiduciosi con la tillandsia”

Gigi e i suoi asini sardi

Il primo asino arriva ventun anni fa con l’acquisto di un piccolo pezzo di terra, oggi ce ne sono trentaquattro, tra loro anche cinque cavallini. La storia di Luigi Suella, Gigi, 44 anni, di Uta, nel Campidano in Sardegna, vibra di emozioni belle, perché gli animali sanno darne, e di dolore. L’ultimo dramma arriva con l’alluvione di quest’autunno che spazza via buona parte del fieno accatastato, pari ad almeno tre mesi di alimentazione degli animali. Continua a leggere “Gigi e i suoi asini sardi”

L’orto di carta

Se la coltivazione della terra è l’attività umana principe, la realizzazione di un orto inteso come percorso educativo ne rappresenta l’evoluzione. Se poi la pratica della semina, della coltura, insegna il rispetto per l’ambiente e tiene lontani da un eccesso di vita virtuale, il messaggio che si veicola raggiunge un alto livello di interesse. Continua a leggere “L’orto di carta”

Gli orti di Paolo Pejrone

Il viale alberato, l’ingresso di Villa La Malpenga reinterpretato area per espositori, accompagna, stuzzica l’occhio e il palato, con varietà di semi, piantine rare, fiori insoliti, zucche e patate colorate, castagne, peperoncini piccanti, vasetti di confetture e salsette. L’omonima manifestazione, “Gli orti de La Malpenga”, la mostra mercato per l’orto e il frutteto d’autunno e dintorni proposta l’ultimo fine settimana di settembre a Vigliano Biellese, offre un ampio calendario anche in termini di laboratori e incontri.  Alla voce “Conversazione nel verde” è prevista l”Intervista a Paolo Pejrone”. Continua a leggere “Gli orti di Paolo Pejrone”

Senza badare alle ore, al caldo e al freddo

Questa volta la racconto a modo mio la fiera di San Bartramè, il raduno zootecnico dedicato alla Pezzata rossa d’Oropa che si svolge al Santuario mariano di Biella il secondo fine settimana di settembre. Continua a leggere “Senza badare alle ore, al caldo e al freddo”

La fiera di San Bartramè

L’Associazione Agro Montis organizza a Oropa per San Bartolomeo la 40° edizione del raduno zootecnico di bovini, razza Pezzata rossa d’Oropa, “La Fiera di San Bartramè”. Continua a leggere “La fiera di San Bartramè”

Vivere in montagna, “Una questione umana, ancora prima che lavorativa”

Arriviamo di mattina affrettando il passo, perché i campanacci si fanno sempre più vicini. Le protagoniste, loro, le vacche, non aspettano, mentre i cani rincorrono le manze che vorrebbero defilarsi. È un fermento che ci riporta a ciò che tutti siamo stati: allevatori, uomini di natura. Continua a leggere “Vivere in montagna, “Una questione umana, ancora prima che lavorativa””

Buronzo ospita il “Mercato della Terra”

L’iniziativa piace, ma come accade spesso per le novità, impiega un po’ a “carburare”. Il mercato dedicato ai prodotti locali, quello in cui la passione è quasi più forte dell’aspetto commerciale, sarà anche un’idea vincente per il territorio, ma intanto le persone stentano ad apprezzarlo. Per coloro che lavorano la terra, che si prendono cura degli animali, invece, è tutto molto vivo, sentito, è un richiamo atavico difficile da descrivere. A raccontarlo, anzi, a raccontarsi, riescono bene proprio loro, i produttori, che a farli parlare gli vengono persino gli occhi lucidi, tanto ci mettono del proprio. Continua a leggere “Buronzo ospita il “Mercato della Terra””

“I Mercati della Terra, prodotti locali e di stagione”

Ieri, domenica 8 aprile, si è svolta la prima edizione de “I Mercati della Terra” di Slow Food in piazza Mazzini a Borgosesia.

Continua a leggere ““I Mercati della Terra, prodotti locali e di stagione””

I vini dell’Alto Piemonte con “I am agricolo project”

Lavorare insieme per crescere è la formula scelta da un gruppo di produttori di vino biellesi. Il movimento, così si definiscono, “I am agricolo project”, delineato da Gianni Moggio e Andrea Manfrinati, è stato ufficialmente presentato domenica 4 marzo nell’ambito del Mercato dei produttori agricoli, appuntamento che si svolge sempre il primo fine settimana del mese al Ricetto di Candelo, in provincia di Biella, in collaborazione con Slow Food, in cui i protagonisti sono stati i vini dell’Alto Piemonte. Continua a leggere “I vini dell’Alto Piemonte con “I am agricolo project””

Si torna a vivere nei piccoli paesi di montagna

Basta guardarsi intorno per comprendere qual è il malessere che affligge la Valle Cervo, nel Biellese: lo spopolamento. Stando ad un censimento del 1888, i residenti erano circa 6500, oggi non arrivano al migliaio. Qualcosa però si sta muovendo, complice il richiamo ancestrale e non soltanto. Continua a leggere “Si torna a vivere nei piccoli paesi di montagna”

Lavorare con fantasia porta buoni “frutti”

In una realtà come quella della Val Sessera, nel Biellese, in cui capita di sentir dire che “non c’è più niente” e i capannoni in disuso in effetti sono lì da vedere, accade qualcosa di davvero interessante: con un pizzico di creatività, si prosegue con ciò che si ha da sempre, la terra. Continua a leggere “Lavorare con fantasia porta buoni “frutti””

Insetti alieni, da problema a opportunità

L’Istituto agrario “Gae Aulenti” di Biella organizza per martedì 27 febbraio il convegno intitolato “Insetti alieni, da problema a opportunità”. Continua a leggere “Insetti alieni, da problema a opportunità”

La “Fiera delle capre” di Ardesio

Non siamo ancora arrivati e già ne respiriamo l’aria. Giovani a gruppi con il capèl de paia in testa, la camicia a quadri e appena un gilet, nonostante la temperatura a meno uno, si avvicinano alla festa di gran passo, ridendo e scherzando. Siamo alla “Fiera delle capre” di Ardesio, in Val Seriana (Bergamo), che si è svolta la prima domenica di febbraio. Continua a leggere “La “Fiera delle capre” di Ardesio”

Azienda agricola “La Bruera”

Presentazione

La nostra azienda si trova ai margini della Riserva naturale orientata delle “Baragge”, un altopiano unico, conosciuto anche come “savana europea” per la presenza di una fitta brughiera, di felci e brugo, da qui il nome “La Bruera”, e di ampie praterie che ricordano la savana africana. Ci troviamo dove finisce la Pianura padana e iniziano le colline a ridosso delle Alpi, del Monte Rosa. Continua a leggere “Azienda agricola “La Bruera””