“Vicini alle persone e alla natura”

L’Associazione di volontariato di protezione civile, Corpo Aib, di Masserano con i suoi quindici operatori, attua sul territorio boschivo del Biellese Orientale, tecnicamente definito area 38, servizi di prevenzione, pattugliamento e bonifica, oltre allo spegnimento degli incendi. Il caposquadra è Mauro Robioglio, 57 anni, da 25 volontario. Continua a leggere ““Vicini alle persone e alla natura””

“Sono belle persone”

Ieri, sabato, è stata inaugurata la nuova gestione dello “Snack bar” di via Roma a Valle Mosso. La storica attività, una delle più longeve del paese, può finalmente tirare un sospiro di sollievo. Lo scorso maggio, infatti, avevamo scritto in un precedente articolo che “rischiava di chiudere”. Ad occuparsene è Alessandro, 45 anni. Continua a leggere ““Sono belle persone””

“Il telefono si è fatto rovente”

È diventato un punto di riferimento per chi ama il cucito creativo e l’hobbistica femminile, tanto che all’esposizione del cartello “cedesi attività”, il telefono si è fatto rovente per le manifestazioni di dispiacere. Continua a leggere ““Il telefono si è fatto rovente””

“Va Cumanda, va”

“Va Cumanda, va” è l’incoraggiamento ripetuto più volte alla vacca. Perché i ragazzi che accompagnano sono stanchi, ma anche gli animali lo sono, nell’ultimo tratto della transumanza che porta all’Alpe Campello, o Campelli come dicono tutti, dove si trovano i pascoli estivi di Valter Croso. Continua a leggere ““Va Cumanda, va””

Fausto diventa libraio

Questa è la storia di un “ragazzo” che nella vita vuole migliorarsi sempre e allora decide, non proprio su due piedi ma quasi, di rilevare una libreria, luogo votato alla voglia di conoscere, in barba a chi sostiene che si legga sempre meno. Perché in realtà si legge ma in modo diverso e questo Fausto Mino, 53 anni, che dal 6 maggio gestirà la libreria Arcadia di via Mazzini 88 a Cossato, lo comprende. La sfida ora consiste nel mettere in pratica l’intuizione. Continua a leggere “Fausto diventa libraio”

Di piola in piola (presentazione)

“Di piola in piola” fa tappa nei locali dove la definizione di “trattoria” o di “ristorante” veste stretta. Perché la “piola” è tutta un’altra cosa. È, a nostro dire, l’esatta interpretazione di quella realtà molto “bielèisa” che va dalla “bassa” alle “bricche”, indistintamente. Continua a leggere “Di piola in piola (presentazione)”

Con la panna fin sulla punta del naso

Ce l’hanno fatta. Il sogno si è avverato. Frazione Campore di Valle Mosso è diventata per un giorno il centro del mondo. Sono state centinaia le persone che hanno partecipato alla festa per i cinquant’anni di attività della Pasticceria Maniscalco Rainero Continua a leggere “Con la panna fin sulla punta del naso”

Se ci muoviamo, qualcosa di positivo accade

Certe donne posseggono una marcia in più, si sa. Ascoltarle però è un toccasana che apre definitivamente la mente. Le noti subito. Si esprimono affermando quanto valgono senza farsi tanti crucci. Sono sorridenti e risolute, magari pure un po’ troppo audaci, ma la vita va vissuta. Continua a leggere “Se ci muoviamo, qualcosa di positivo accade”

Il caffè è tostato a vista

Dalla tostatura dei chicchi di caffè alla creazione della miscela ottimale, tutto dipende dalla sensibilità di Andrea e Daniela, perché la Caffetteria Pasticceria Bovo di Cossato diventa anche torrefazione. Forti della loro ventennale esperienza nel settore della ristorazione, questa volta la sfida guarda allo sconfinato mondo che esiste dietro ad una tazzina di caffè. E si prospetta una straordinaria avventura. Continua a leggere “Il caffè è tostato a vista”

“Quel rifugio è la mia vita”

Il contratto scadrà a fine dicembre e poi Andrea Azzalin, il gestore del rifugio Alpe Cavanna, situato ai piedi del Mombarone in Valle Elvo, a quota 1470 metri, dovrà rendere le chiavi. Ma lui non ce la fa a rassegnarsi senza almeno provare a difendere quel luogo, che rappresenta la sua vita. Continua a leggere ““Quel rifugio è la mia vita””

Si laurea in architettura e diventa agricoltore

Avviare un’azienda agricola a ventitré anni già con un laurea in tasca significa avere le idee chiare. Lui si chiama Mirko Mantovan ed è originario di Mosso, mentre l’attività è a Cossato. Continua a leggere “Si laurea in architettura e diventa agricoltore”

Una grande passione per la vita

“I sogni sono desideri e spesso restano tali. Li portiamo dentro per anni. La maggior parte delle persone addirittura per tutta la vita. Alcuni si impegnano per realizzarli, ma quando sono a un passo dalla meta, mollano tutto. Perché lasciare questo al caso?”. Già perché? Continua a leggere “Una grande passione per la vita”