Emozioni forti da gestire

“Ho paura. Lo so che non si dovrebbe, serve reagire, ma l’emozione è forte da gestire”. A pochi giorni dall’attentato di Parigi, Lucia, 44 anni, residente da diversi anni nella capitale francese ma originaria di Cossato, racconta dell’attacco terroristico di venerdì. Continua a leggere “Emozioni forti da gestire”

“L’area relax ridà vita al paese”

Arrivano a Callabiana da ovunque, Nuova Zelanda, Brasile, Norvegia, Israele. Anche da diverse regioni italiane. Ci sono state pure due palermitane affascinate dal tanto verde, altro che il loro azzurro mare. Ad accogliere all’area relax di proprietà comunale, inaugurata lo scorso marzo, c’è Giulia, 54 anni, che la gestisce con il fratello Alessandro e la sorella Eleonora. La piccola struttura, è stata realizzata nell’ex asilo, a suo tempo diretto dalle suore, che oggi ospita anche un bar e una locanda, operativi da più tempo. Continua a leggere ““L’area relax ridà vita al paese””

In bilico fra realtà e fantasia

La prima volta che entri nel cortile, il casale in mattoni rossi con le rose rampicanti, la staccionata bianca a delimitare il recinto dei cavalli e quel prato così verde con il tavolo e le sedie in ferro battuto circondati da vasi di viole, disorientano decisamente. È l’ambientazione perfetta per scriverci un romanzo, o per girarci un film; vivi già la trama in bilico fra realtà e fantasia, complice forse il cielo grigio che accompagna la giornata. Continua a leggere “In bilico fra realtà e fantasia”

“Apperò, non credevo”

A mandare in visibilio non sono soltanto certi panorami sospirati chissà dove. A volte basta incontrare una guida turistica innamorata del proprio mestiere, e del territorio, che te lo sa raccontare, per ritrovarti con gli occhi spalancati. Perché è quando rimetti in discussione l’ovvio, tutto quello che dai per scontato, che la giornata si fa interessante. Continua a leggere ““Apperò, non credevo””

“Rustiche e antiche”

Situato a poco più di mille metri d’altezza, è uno dei negozi di generi alimentari più “in quota” del Biellese. Per arrivarci percorri sentieri in ciottolato, scalini in pietra o, per scegliere la via più agevole, attraversi il parco giochi, come indica il cartello. Continua a leggere ““Rustiche e antiche””

Un’esperienza felice

Ci sono rane disseminate ovunque. Le vedi fare capolino dalla zuccheriera, dalla cima di un tappo. Impegnano addirittura una mensola, dove ne scorgi una collezione. Perché la rana, in un paese circondato dalle risaie qual è Gifflenga, è di casa. Hanno ripreso l’anfibio pure sull’insegna della trattoria, alla Petit Taverne. Continua a leggere “Un’esperienza felice”

Gigi e i suoi asini sardi

Il primo asino arriva ventun anni fa con l’acquisto di un piccolo pezzo di terra, oggi ce ne sono trentaquattro, tra loro anche cinque cavallini. La storia di Luigi Suella, Gigi, 44 anni, di Uta, nel Campidano in Sardegna, vibra di emozioni belle, perché gli animali sanno darne, e di dolore. L’ultimo dramma arriva con l’alluvione di quest’autunno che spazza via buona parte del fieno accatastato, pari ad almeno tre mesi di alimentazione degli animali. Continua a leggere “Gigi e i suoi asini sardi”

#CibodiLuce, “Qui trovo tutto quello che cerco” (cortometraggio)

Arriviamo in una fresca mattina di primavera e loro sono già lì ad attenderci, avvolti nelle loro giacche. Un po’ infreddoliti, ma sorridenti, Valerio, Lucia e Lidia sono i protagonisti delle riprese realizzate a Rialmosso, in Valle Cervo in provincia di Biella. Li cogliamo spontanei. Li ascoltiamo mentre si raccontano. Sono l’anima che contraddistingue il borgo, sono i ricordi e sono soprattutto il presente, perché è apprezzando ciò che ci circonda che creiamo il futuro che intendiamo vivere. Continua a leggere “#CibodiLuce, “Qui trovo tutto quello che cerco” (cortometraggio)”

“Nel lavoro mettiamo l’anima, cercando di reinventarci”

Credere nell’attività di un negozio di un piccolo paese non è più cosa da tutti. Non con l’andazzo che viviamo. Ci sono però storie che rincuorano. Perché festeggiare dieci anni di esercizio e volerlo condividere fa ripensare il mondo. Continua a leggere ““Nel lavoro mettiamo l’anima, cercando di reinventarci””

La Danse de la Vie

Le biologiste, pardon le musicien, s’assoit à côté d’une table. Le carafon d’une forme insolite se met au travail: il harmonise les molécules de l’eau. Le musicien-biologiste explique que la plomberie bouleverse les vibrations des molécules. L’eau a besoin de 3 heures de repos pour retrouver les proportions du nombre d’or. À ce moment-là je comprends que ce à quoi je vais assister c’est un “programme” qui doit être enregistré et revu avec calme en assimilant un peu à la fois. Continua a leggere “La Danse de la Vie”

#CibodiLuce, “Qui trovo tutto quello cerco” (trailer)

Arriviamo in una fresca mattina di primavera e loro sono già lì ad attenderci, avvolti nelle loro giacche. Un po’ infreddoliti, ma sorridenti, sono i protagonisti delle riprese realizzate a Rialmosso, in Valle Cervo. Continua a leggere “#CibodiLuce, “Qui trovo tutto quello cerco” (trailer)”

I trattori d’epoca di Luigi

Ne possiede otto, di epoche diverse. Sono pezzi di storia che non tramontano. Anzi. Di tanto in tanto tornano sul “campo” a fare  la loro parte.

Sono i trattori d’epoca di Luigi Spigolon, 43 anni, agricoltore di Cossato, in provincia di Biella, passione che coltiva da quando ne aveva 14.

Continua a leggere “I trattori d’epoca di Luigi”

Luca Patrian premiato ad Alba

Lunedì scorso, 18 settembre, Luca Patrian, titolare dell’omonimo negozio di alimentari di Camandona, è stato premiato da Beppino Occelli in persona, a Bra, a Casa Occelli appunto, con il titolo di “Beppino Occelli brand ambassador – Cheese 2017”. Continua a leggere “Luca Patrian premiato ad Alba”