#CibodiLuce, “Qui trovo tutto quello che cerco” (cortometraggio)

Arriviamo in una fresca mattina di primavera e loro sono già lì ad attenderci, avvolti nelle loro giacche. Un po’ infreddoliti, ma sorridenti, Valerio, Lucia e Lidia sono i protagonisti delle riprese realizzate a Rialmosso, in Valle Cervo in provincia di Biella. Li cogliamo spontanei. Li ascoltiamo mentre si raccontano. Sono l’anima che contraddistingue il borgo, sono i ricordi e sono soprattutto il presente, perché è apprezzando ciò che ci circonda che creiamo il futuro che intendiamo vivere. Continua a leggere “#CibodiLuce, “Qui trovo tutto quello che cerco” (cortometraggio)”

“Nel lavoro mettiamo l’anima, cercando di reinventarci”

Credere nell’attività di un negozio di un piccolo paese non è più cosa da tutti. Non con l’andazzo che viviamo. Ci sono però storie che rincuorano. Perché festeggiare dieci anni di esercizio e volerlo condividere fa ripensare il mondo. Continua a leggere ““Nel lavoro mettiamo l’anima, cercando di reinventarci””

La Danse de la Vie

Le biologiste, pardon le musicien, s’assoit à côté d’une table. Le carafon d’une forme insolite se met au travail: il harmonise les molécules de l’eau. Le musicien-biologiste explique que la plomberie bouleverse les vibrations des molécules. L’eau a besoin de 3 heures de repos pour retrouver les proportions du nombre d’or. À ce moment-là je comprends que ce à quoi je vais assister c’est un “programme” qui doit être enregistré et revu avec calme en assimilant un peu à la fois. Continua a leggere “La Danse de la Vie”

#CibodiLuce, “Qui trovo tutto quello cerco” (trailer)

Arriviamo in una fresca mattina di primavera e loro sono già lì ad attenderci, avvolti nelle loro giacche. Un po’ infreddoliti, ma sorridenti, sono i protagonisti delle riprese realizzate a Rialmosso, in Valle Cervo. Continua a leggere “#CibodiLuce, “Qui trovo tutto quello cerco” (trailer)”

I trattori d’epoca di Luigi

Ne possiede otto, di epoche diverse. Sono pezzi di storia che non tramontano. Anzi. Di tanto in tanto tornano sul “campo” a fare  la loro parte.

Sono i trattori d’epoca di Luigi Spigolon, 43 anni, agricoltore di Cossato, in provincia di Biella, passione che coltiva da quando ne aveva 14.

Continua a leggere “I trattori d’epoca di Luigi”

Luca Patrian premiato ad Alba

Lunedì scorso, 18 settembre, Luca Patrian, titolare dell’omonimo negozio di alimentari di Camandona, è stato premiato da Beppino Occelli in persona, a Bra, a Casa Occelli appunto, con il titolo di “Beppino Occelli brand ambassador – Cheese 2017”. Continua a leggere “Luca Patrian premiato ad Alba”

“Vicini alle persone e alla natura”

L’Associazione di volontariato di protezione civile, Corpo Aib, di Masserano con i suoi quindici operatori, attua sul territorio boschivo del Biellese Orientale, tecnicamente definito area 38, servizi di prevenzione, pattugliamento e bonifica, oltre allo spegnimento degli incendi. Il caposquadra è Mauro Robioglio, 57 anni, da 25 volontario. Continua a leggere ““Vicini alle persone e alla natura””

“Sono belle persone”

Ieri, sabato, è stata inaugurata la nuova gestione dello “Snack bar” di via Roma a Valle Mosso. La storica attività, una delle più longeve del paese, può finalmente tirare un sospiro di sollievo. Lo scorso maggio, infatti, avevamo scritto in un precedente articolo che “rischiava di chiudere”. Ad occuparsene è Alessandro, 45 anni. Continua a leggere ““Sono belle persone””

“Rustiche e antiche”

Situato a poco più di mille metri d’altezza, è uno dei negozi di generi alimentari più “in quota” del Biellese. Per arrivarci percorri sentieri in ciottolato, scalini in pietra o, per scegliere la via più agevole, attraversi il parco giochi, come indica il cartello. Continua a leggere ““Rustiche e antiche””

“Sono rimasta soltanto io”

Poco più di novecento abitanti e un negozio di generi alimentari. Questa è la fotografia di Tavigliano, in Valle Cervo, dove trovi ancora i bambini che giocano per strada e il cane che attende fuori dalla bottega e che neppure si sposta quando passa un’auto, tanto lo sa che faranno attenzione. Perché ci si conosce tutti. Continua a leggere ““Sono rimasta soltanto io””

Quel buon profumo del pane

Quando ancora sei alle prese con il parcheggio dell’auto e già ti arriva al naso quel buon profumo del pane, sembra di raccontare una storia di ieri. A Mottalciata invece, pardon, alla Motta, come si dice nella parlata, succede ancora. Tutte le mattine, ininterrottamente dal 1967. Continua a leggere “Quel buon profumo del pane”

“Il telefono si è fatto rovente”

È diventato un punto di riferimento per chi ama il cucito creativo e l’hobbistica femminile, tanto che all’esposizione del cartello “cedesi attività”, il telefono si è fatto rovente per le manifestazioni di dispiacere. Continua a leggere ““Il telefono si è fatto rovente””

Un’esperienza felice

Ci sono rane disseminate ovunque. Le vedi fare capolino dalla zuccheriera, dalla cima di un tappo. Impegnano addirittura una mensola, dove ne scorgi una collezione. Perché la rana, in un paese circondato dalle risaie qual è Gifflenga, è di casa. Hanno ripreso l’anfibio pure sull’insegna della trattoria, alla Petit Taverne. Continua a leggere “Un’esperienza felice”