La Capanna Renata sul Monte Camino a Oropa.

 

Camino e Capanna Renata con Catia 2015 111 (1)
La Valle Cervo e il Monte Barone visti dal Monte Camino

“Il Paradiso è sempre stato collegato all’idea di altezza e di vetta nelle civiltà più diverse ed in epoche lontane. Nel Vecchio  Testamento taluni esegeti propongono addirittura che il nome del Dio incomunicabile ebraico, ‘Jahvé’, possa essere anche inteso come ‘il Dio dei monti’. ”
 (Ruben De Lorenzo, “Quando l’alpinismo incontra il cielo”) Continua a leggere “La Capanna Renata sul Monte Camino a Oropa.”

Il rifugio Piana del ponte in Alta Val Sessera

Il rifugio Piana del Ponte si raggiunge percorrendo un sentiero in discesa. È l’unica struttura biellese che vanta una simile particolarità. E, in un certo senso, mette addosso voglio di andarci. A gestirla c’è Alessandra Baldo, 32 anni. Continua a leggere “Il rifugio Piana del ponte in Alta Val Sessera”

Lassù fra le montagne per sentirsi libero

Nella Valle del Lys, in Valle d’Aosta, il paese di Perloz non dà nell’occhio. Se ne sta lì addossato alla roccia, distante dal flusso dei turisti che si svolge più in basso. Continua a leggere “Lassù fra le montagne per sentirsi libero”

Il rifugio Mombarone in Valle Elvo

Lascia il lavoro fisso, sicuro, in città e sceglie di correre appresso all’amore sconfinato per la montagna. E’ tutta un’avventura quella che Maria Cristina Mosca, 52 anni, vive da nove, occupandosi del rifugio Mombarone in Alta Valle Elvo, a quota 2312 metri. Continua a leggere “Il rifugio Mombarone in Valle Elvo”

La passione per la montagna diventa lavoro

Non esiste nulla di meglio che poter coniugare passione per la montagna e lavoro. Ne sa qualcosa Davide Gioia, 47 anni, che ha perso l’impiego dopo vent’anni di attività in un’azienda, ma non ha smarrito la voglia di rimettersi in gioco ed ha preso in gestione il rifugio Monte Barone, Alpe Ponasca, in Val Sessera. Continua a leggere “La passione per la montagna diventa lavoro”