Il giornale, carta per accendere il barbecue

La felicità la trovo persino in un giornale, quando è quello giusto. Uno dei quotidiani più letti in Finlandia, l’Helsingin Sanomat, dedica la prima pagina, quella che da noi spesso acchiappa il lettore con titoli fallaci, alla pubblicità. Mica tanta. Una. Un prodotto. E risolvono così il problema del far saltare fuori una notizia a tutti i costi. Il che lascia intendere che hanno lettori. Continua a leggere “Il giornale, carta per accendere il barbecue”

Tutti più fiduciosi con la tillandsia

In questi giorni di caldo intenso mi capita di osservare la tillandsia, pianta erbacea dalle foglie vellutate che si adatta un po’ ovunque, anche nei luoghi meno ospitali. Possiede radici aeree appena accennate che le servono per aggrapparsi agli alberi, alle rocce. Produce fiori dai colori vivaci, in alcune specie profumati, e le occorre pochissima acqua. Non disdegna neppure di far parte dell’arredo di casa. Bella lei. Noi di questi tempi boccheggiamo e ogni tre per due dobbiamo bere. Continua a leggere “Tutti più fiduciosi con la tillandsia”

Il ligam che unisce

La rassegna dei costumi tradizionali della Valmastallone prende per mano anche chi è scevro di memorie e di competenze delle genti valligiane. Continua a leggere “Il ligam che unisce”

Concerto alla San Vincenzo di Mottalciata (di Lorella Bernardi)

Sabato 8 giugno alle ore 21 si riaprono le porte della Chiesa di San Vincenzo a Mottalciata per ospitare un concerto benefico a favore della ristrutturazione della chiesa stessa, organizzato dal Comitato “Salviamo San Vincenzo”. Continua a leggere “Concerto alla San Vincenzo di Mottalciata (di Lorella Bernardi)”

L’Istituto “Gae Aulenti” di Biella premiato alla “Tre giorni per il giardino”

Nessuno se l’aspettava. Ma è arrivata la menzione per il miglior esempio di attenzione ecologica e sostenibilità ambientale. L’Istituto IIS “Gae Aulenti”, indirizzi Agrario e Alberghiero, di Biella, è stato premiato alla 28° edizione di “Tre giorni per il giardino” che si è svolta lo scorso fine settimana (dal 3 al 5 maggio) al Castello di Masino, a Caravino (To). Continua a leggere “L’Istituto “Gae Aulenti” di Biella premiato alla “Tre giorni per il giardino””

Il cane al guinzaglio, l’educazione diventa cultura

Se il cane entra sempre più nelle nostre vite con orgoglio e rispetto, non di meno dovremmo pensare a lui quando lo lasciamo libero. Senza guinzaglio. Perché se ne incontriamo di trulli trulli, ci può essere anche quello che gli gira male e ci mostra i denti. Digrigna. Come dobbiamo comportarci? Continua a leggere “Il cane al guinzaglio, l’educazione diventa cultura”

#CibodiLuce, “Qui trovo tutto quello che cerco” (cortometraggio)

Arriviamo in una fresca mattina di primavera e loro sono già lì ad attenderci, avvolti nelle loro giacche. Un po’ infreddoliti, ma sorridenti, Valerio, Lucia e Lidia sono i protagonisti delle riprese realizzate a Rialmosso, in Valle Cervo in provincia di Biella. Li cogliamo spontanei. Li ascoltiamo mentre si raccontano. Sono l’anima che contraddistingue il borgo, sono i ricordi e sono soprattutto il presente, perché è apprezzando ciò che ci circonda che creiamo il futuro che intendiamo vivere. Continua a leggere “#CibodiLuce, “Qui trovo tutto quello che cerco” (cortometraggio)”

Possiamo farcela (se ci degniamo di leggere)

Lo sanno pure i muri come strappiamo qualche secondo in più di attenzione al dito indice, quello che non vede l’ora di scorrere sullo schermo, di passare all’argomento successivo senza permetterci di completare la lettura. Sono le faccende di cuore più o meno strampalate, di cronaca più o meno nera e di una certa politica, più più che meno, meschina. Ma a farlo notare non serve. Allora sfidiamolo (il dito), perché c’è una questione che ha davvero bisogno di noi. Continua a leggere “Possiamo farcela (se ci degniamo di leggere)”

Gigi e i suoi asini sardi

Il primo asino arriva ventun anni fa con l’acquisto di un piccolo pezzo di terra, oggi ce ne sono trentaquattro, tra loro anche cinque cavallini. La storia di Luigi Suella, Gigi, 44 anni, di Uta, nel Campidano in Sardegna, vibra di emozioni belle, perché gli animali sanno darne, e di dolore. L’ultimo dramma arriva con l’alluvione di quest’autunno che spazza via buona parte del fieno accatastato, pari ad almeno tre mesi di alimentazione degli animali. Continua a leggere “Gigi e i suoi asini sardi”

“Nel lavoro mettiamo l’anima, cercando di reinventarci”

Credere nell’attività di un negozio di un piccolo paese non è più cosa da tutti. Non con l’andazzo che viviamo. Ci sono però storie che rincuorano. Perché festeggiare dieci anni di esercizio e volerlo condividere fa ripensare il mondo. Continua a leggere ““Nel lavoro mettiamo l’anima, cercando di reinventarci””

Francesca e il suo anno di volontariato ad Atene

Quando ascoltare non è subire, non è prendere per buono qualcosa di preconfezionato. Non è neppure giudicare. È allora l’occasione per farsi una visione prossima alla verità delle cose. “È un’opportunità forte” che arriva senza filtri, non quelli della tivù, non quelli dei giornali. Continua a leggere “Francesca e il suo anno di volontariato ad Atene”

L’asino, un compagno di vita

Non è scontato. Proprio per nulla. Gestire animali, nello specifico gli asini, richiede capacità di moderazione. Sensibilità. E tanta pazienza. Perché i tempi sono scanditi anche dai quadrupedi, non soltanto da noi. Continua a leggere “L’asino, un compagno di vita”

L’orto di carta

Se la coltivazione della terra è l’attività umana principe, la realizzazione di un orto inteso come percorso educativo ne rappresenta l’evoluzione. Se poi la pratica della semina, della coltura, insegna il rispetto per l’ambiente e tiene lontani da un eccesso di vita virtuale, il messaggio che si veicola raggiunge un alto livello di interesse. Continua a leggere “L’orto di carta”

Gli orti di Paolo Pejrone

Il viale alberato, l’ingresso di Villa La Malpenga reinterpretato area per espositori, accompagna, stuzzica l’occhio e il palato, con varietà di semi, piantine rare, fiori insoliti, zucche e patate colorate, castagne, peperoncini piccanti, vasetti di confetture e salsette. L’omonima manifestazione, “Gli orti de La Malpenga”, la mostra mercato per l’orto e il frutteto d’autunno e dintorni proposta l’ultimo fine settimana di settembre a Vigliano Biellese, offre un ampio calendario anche in termini di laboratori e incontri.  Alla voce “Conversazione nel verde” è prevista l”Intervista a Paolo Pejrone”. Continua a leggere “Gli orti di Paolo Pejrone”