Ubuntu – semi di luce all’ospedale di Biella

Ubuntu x Post ospedale di Biella - Luna 002
UBUNTU
Essenzialmente significa:”io posso essere io solo attraverso voi e con voi”. Si può tradurre in modo (molto) grossolano con senso di umanità. 
(da “Lost in translation”, Ella Francis Sanders, Ed. Marcos y Marcos )***

Semi di luce, leggerezza e arte all’ospedale di Biella…

…musica nell’atrio… 

 

 …lettura ad alta voce

 

pensiericircolari@gmail.com
… le sedia creative del Terzo Paradiso sulla terrazza davanti alle montagne.
Madonna del Piumino del Sandrùn
“Nguni Bantu” – sostantivo Bantu”

Le interpretazioni di quest’importante filosofia sudafricana sono varie, ma chiunque conosca l’ubuntu si rende conto che noi, in quanto esseri umani, siamo legati in modi invisibili. Per dirla con le parole di un pacifista liberiano:”io sono quello che sono in virtù di ciò che tutti siamo”.
 
 (da “Lost in translation”, Ella Francis Sanders, traduzione di Ilaria Piperno, Ed. Marcos y Marcos )